Logo
Blog
Risotto al Barolo perfetto!

INGREDIENTI:
½ chilo di riso per risotti ( a scelta tra Carnaroli o Superfino Arborio )
50 gr di midollo di bue freschissimo
1 cipolla
½ litro di brodo vegetale ( meglio un buon brodo di manzo )
3 bicchieri di Barolo (abbondare non guasta mai…il 4° bicchiere potreste sorseggiarlo mentre cucinate!)
un etto di Parmigiano Reggiano grattugiato
50 gr di burro
olio extravergine di oliva
2 o 3 foglie di alloro
2 foglie di salvia
sale
pepe

PROCEDIMENTO
Per prima cosa affettate molto finemente le cipolle e mettetele a imbiondire sul fuoco molto basso all’interno di un tegame largo con olio, una noce di burro e le foglie di alloro.

Aggiungete subito il midollo estratto dall’osso e schiacciato bene con la forchetta (che avrete acquistato dal vostro macellaio di fiducia, mi raccomando!).

Lasciate fondere il midollo con le cipolle rimestando di tanto in tanto.

Quando le cipolle saranno bene appassite, aggiungete un generoso bicchiere di Barolo e le foglie di salvia; quindi fatelo asciugare, sempre a fuoco dolce.

Alzate la fiamma, buttate il riso e mescolate bene fino a quando il riso non “attacca”.

Aggiungete ora gli altri due bicchieri di Barolo (noi ne preferiamo 3) e fateli assorbire, sempre a fuoco vivace.

Versate poi sul riso, uno ad uno, i mestoli di brodo, portando il risotto a cottura.

Per ultima cosa mantecate con il burro rimasto, aggiungendo anche il Parmigiano Reggiano.

Lasciate riposare il vostro risotto e, prima di servirlo, aggiungete una generosa macinata di pepe nero.

Consiglio: il risotto dovrà risultare leggermente liquido e i chicchi di riso dovranno essere bene al dente.

 

Accompagnate il vostro piatto con un quanto rimane della bottiglia di Barolo che avete stappato, e buon appetito!

Contatti

Cabutto Tenuta La Volta

Inviaci una mail

info@cabuttobarolo.com

Chiamaci

+39 335 603 5517

Dove siamo

Via S.Pietro 13 - 12060 Barolo (CN)